Ferite

Non permettere alle ferite di trasformarti in quello che non sei.
Paulo Coelho

Non permettergli di oscurarti.
Non permettergli di causarti mal di testa, mal di pancia, febbre.
Non permettergli di appannare la realtà.
Non permettergli di farti perdere l’entusiasmo, la spensieratezza, il candore.
Tu! Tu non glielo devi permettere.

Annunci

D’amore e (dis)accordo

Occorre sbarazzarsi del cattivo gusto di voler andare d’accordo con tutti.
Friedrich Nietzsche

È un cattivo gusto che non ho mai avuto. Non mi è mai interessato piacere a tutti nè andare d’accordo con chiunque. Lo trovo assolutamente impossibile, a meno di non avere alcuna idea propria nè convinzione. O di non voler lottare per le proprie convinzioni, trovando più semplice dare ragione al proprio interlocutore, salvo poi fare la stessa cosa con il successivo, anche se i due punti di vista proposti sono diametralmente opposti.

È una tendenza che proprio non ho nella mia indole e che a volte ho quasi (e sottolineo il quasi) invidiato ad altri perché essere fedele alle proprie idee può essere molto faticoso e può finire per metterci contro altre persone o farci perdere delle amicizie. Eppure, non posso farne a meno: non riesco a essere una bandiera che va dove soffia il vento, una voltagabbana, una che dice con leggerezza le cose più disparate pur di andare d’accordo con chicchessia.

È questo che tante volte manca: si può anche non essere d’accordo, restare ognuno della propria idea, e sentirsi arricchiti da una conversazione, senza che l’uno debba per forza persuadere l’altro e viceversa. E poi si continua per la propria strada.