Apulia dreaming

Ulivi. Distese di ulivi a perdita d’occhio.

E la terra rossa, di fuoco, sabbiosa.

In contrasto, chilometri di muretti di sassi bianchi impilati a secco. Equilibrismi, i fichi d’india posti a guardia.

Fichi d’india, uva da tavola, olio ricco, orecchiette, cime di rapa, melanzane, panzerotti. La tipica focaccia pugliese da mangiare in riva al mare.

Quel mare limpido, fresco, sfumato di centinaia di tonalità di blu. Un mare calmo, capace di infonderti pace al primo tuffo.

Una Puglia appena scoperta. E da tornarci dieci, centro, mille volte.