Dizionario delle atrocità

Asappissimo – Superlativo di “asap”, acronimo inglese di “As Soon As Possible”, basta dire “prima possibile” o “quanto prima”;
Engaggiare (il fan di una pagina Facebook) – dall’inglese “to engage”, basta dire “coinvolgere”;
Forwardo – Voce del verbo “forwardare”, dall’inglese “to forward”, basta dire “inoltrare”;
Lovvo – Voce del verbo “lovvare”, dall’inglese “to love”, basta dire “amare”;
Screenshotto – Voce del verbo “screenshottare”, dall’inglese “screenshot” che non è manco un verbo, ma un sostantivo! Comunque basta dire “fai uno screenshot”;
Sharo – Voce del verbo “sharare”, dall’inglese “to share”, basta dire “condividere”;
Shootare (una foto) – dall’inglese “to shoot”, basta dire “scattare”.

Ora, ditemi, qual è il vostro problema?


PS
Ad ogni modo, mi dossocio anche dall’immagine. Un polso messo in quel modo lì si rompe molto prima di riuscire a rompere qualcosa…

Annunci

Zen mode: NOT FOUND

Il Capo: “Mmm, non avevi un cazzo da fare questa settimana, eh? Non hai fatto un cazzo…”

Il Dipendente: “Eh, in effetti questa settimana ho fatto appena più di te…”

Certe cose bisognerebbe poterle dire e basta. Ci farebbe un gran bene farle uscire fuori, nell’aria, dove non possono roderci il fegato perché ormai non ci appartengono più. A certe orecchie, farebbe bene ascoltarle certe risposte. Così forse capirebbero che la lingua alloggiata nel loro stesso cranio è stata inopportuna.

E invece no, occorre inserire la modalità zen. Ma vaffanculo, io la modalità zen non ce l’ho mai avuta.

zenasfuck