Nuovi feticismi

Quando hai studiato comunicazione per 5 anni sviluppi una certa sensibilità
rispetto alla presentazione di prodotti e servizi. Fai caso a come sono scritti i testi,
ai colori e alle immagini usate, al peso dato alle informazioni e ti accorgi subito se manca qualcosa. Se poi finisci a lavorare in una agenzia di comunicazione e pubblicità, certe cose ti saltano immediatamente all’occhio e capisci subito quando il cliente ha avuto la meglio sul buon senso dell’agenzia.

Voglio sperare (perché in questo caso il dubbio mi resta) che l’ultimo spot Neutro Roberts rientri in questa casistica perché, vedendolo, mi viene naturale chiedermi: che problemi hanno questi che baciano le ascelle? È una nuova moda? Fa concorrenza al boobluge? Mi sono persa qualcosa?

Per carità, cara Neutro Roberts, il messaggio è forte e chiaro: il prodotto è così buono che rende piacevole anche baciare le ascelle. Ciò non toglie che venga oscurato dalla reazione naturale che provoca a chiunque e cioè: “Che schifo!” e, soprattutto, “Ma perchè?“. Magari era meglio scegliere un’altra proposta…

Annunci

Un pensiero su “Nuovi feticismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...