Fuori dalla tana

Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come inondata di luce. Conoscerò un rumore di passi diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno fuggire sotto terra. Il tuo mi chiamerà fuori dalla tana, come una musica.

Il piccolo principe, Antoine de Saint-Exupéry

breakfromchainsLo so, sono una bestiaccia selvatica. Non riesco a disfarmi delle mie cattive abitudini. Eppure non desidero altro che liberarmene, liberarmi dalle catene che io stessa ho forgiato per me.

Voglio imparare un nuovo modo di proiettare all’esterno il mio mondo interiore. Voglio lasciarti capire che sono fragile, ma allo stesso tempo resistente e che non devi sottovalutare nessuna delle due cose.

Perciò voglio essere addomesticata: voglio essere più docile e capace di contemplare le mezze misure. Solo così potrò essere vera. Di quella macchina che pensavo di essere non mi resta che il ricordo, neanche tanto caro.

Annunci

2 pensieri su “Fuori dalla tana

  1. Pingback: L’arte dei piccoli passi – The Morrighan

  2. Pingback: SABATOBLOGGER 40. I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...